Laboratorio di chimica degli alimenti e dell’ambiente

Di cosa si occupa

I servizi erogati da questo laboratorio sono principalmente finalizzati a garantire l’assenza di contaminanti, quali prodotti medicinali veterinari e pesticidi, nei prodotti agroalimentari, e a individuare eventuali alterazioni metaboliche sui prodotti finali.

Partendo dal presupposto che l’ottimizzazione dei sistemi produttivi è possibile seguendo un approccio di tipo olistico e sistemico, basato su una gestione integrata della tutela della salute, l’obiettivo che si pone il laboratorio è dunque il controllo di tutta la filiera agroambientale su basi microbiologiche, chimico-molecolari e genomiche.

ATTREZZATURE

  • Piattaforma analitica cromatografica in fase liquida e gassosa, con detectors FID, NPD, FPD, ECD e MS

    unita a autocampionatori robotizzati e gestione in microfluidica del campione, implementata con uno strumento HPLC-MS-QTOF, dotato di sistema chip set idoneo per identificazioni e quantificazioni fosfo-peptidiche nell’ambito di studi di natura chimica agro-ambientale alimentare, diagnostica e forense. Tutta la strumentazione è garantita AGILENT-TECNOLOGIES, azienda leader nel settore della Spettromentria di Massa ed HPLC.

  • Piattaforma Combi-Foss

    che si compone di due apparecchiature:

    • il MilkoScan FT+ che lavora tramite interferometria FTIR (operando una scansione nell’intero medio infrarosso e fornendo quindi informazioni di assorbimento di 1.000 lunghezze d’onda) completamente automatico e rispondente alle direttive IDF e AOAC. La tecnologia utilizzata consente la determinazione, oltre ai pareametri classici e cioè grasso, proteine, lattosio, solidi totali e residuo secco magro, anche di : i) caseina, ii) urea, iii) azoto proteico, iv) abbassamento del punto crioscopico (adulterazione del latte con acqua), pH, acidi grassi liberi, vi) acido citrico, vii) acidi grassi saturi totali, viii) acidi grassi insaturi totali, ix) acidi grassi mono-insaturi, MilkoScan, x) acidi grassi poli-insaturi, xi) acidi grassi a catena corta (C4-C10), xii) acidi grassi a catena media (C12-C16), xiii) acidi grassi a catena lunga (³C16), xiv)acidi grassi trans, xv) determinazione latti anomali e xvi) attitudine alla caseificazione.
    • il Fossomatic FC che lavora in citometria a flusso continuo progettata da FOSS per analisi del contenuto in cellule somatiche del latte.
    • Food Safety Investigator kit, che costituisce l’ultima innovazione nel campo della biologia molecolare per il controllo della qualità, la tracciabilità e la ricerca dei patogeni più diffusi negli alimenti.

COSA FACCIAMO IN QUESTO LABORATORIO:

Studi qualitativi e quantitativi di inquinanti di origine antropica.

Studi di ecologia chimica.

Studi di metabolomica e proteomica su matrici animali e vegetali.